Disinfestazione Pulci

Esistono oltre 1.500 specie di pulci delle quali il 95% vive sui mammiferi. La forma di questo insetto è molto appiattita, ciò gli consente di muoversi con agilità tra la fitta peluria dell’ospitante.
Le pulci sono animali di piccole dimensioni, totalmente atteri, cioè privi di ali. Le pulci Possiedono un esoscheletro compatto e robusto e 3 paia di zampe, tra le quali quelle posteriori molto sviluppate e forti che permettono alle pulci di spiccare salti notevoli rispetto alle loro piccole dimensioni. Ogni pulce è dotata di apparato pungente e succhiatore, per cui possono definirsi insetti ematofagi.
Il loro stile di vita è parassitario, si nutrono del sangue dell’ospitante ma non depositano su di esso le uova. Le pulci infatti preferiscono ambienti caratterizzati da scarsa pulizia e con presenza di detriti organici dei quali le larve possono nutrirsi.
Tra i locali più frequentati, oltre a magazzini e cantine abbiamo certamente i giacigli di cani e gatti. Durante l’inverno la pulce si “impupa”, ovvero si chiude in un bozzolo all’interno del quale è in grado di sopravvivere a digiuno per più di un anno, ma, al sentire delle vibrazioni provocate dal passaggio di un animale la pulce esce immediatamente dal bozzolo per avventurarsi sulla preda e consumare il pasto di sangue. Nelle abitazioni, a causa della presenza di animali domestici e sovente di pavimentazione ricoperta di moquette sulla quale permangono inevitabilmente detriti organici, è facile il manifestarsi di infestazioni da pulci, potenziali vettori di svariate malattie tra cui la peste bubbonica dovuta in genere le scarse condizioni igieniche associata alla presenza di topi e ratti.
Senza arrivare alla peste è bene ricordare come le pulci possano essere vettori di staphilococco e tifo murino nonché un’altra mezza dozzina di agenti patogeni dannosi per l’uomo e i suoi animali domestici.
Fra le specie più comuni abbiamo:
  • Ctenocephalides felis (parassita del gatto)
  • Ctenocephalides canis (parassita del cane)
  • Pulex irritans (parassita dell'uomo)
  • Nosopsyllus fasciatus e Xenopsylla cheopis (parassiti del ratto).

  • Lo sviluppo delle pulci è uno sviluppo completo con metamorfosi partendo dalla deposizione delle uova e passando per 3 stadi:
  • Le uova si schiudono tra 1 e 6 giorni
  • La vita larvale si sviluppa in un periodo compreso tra 5 ed 11 giorni
  • La larva matura secerne della seta con cui crea un involucro in cui si trasforma in pupa
  • L’adulto emerge circa 5 giorni dopo la formazione ma se persistono condizioni sfavorevoli può ritardare di alcuni mesi
    In presenza di ospiti le pulci femmina possono vivere per più di tre mesi e produrre sino ad un massimo di 24 uova al giorno. La modalità con cui le pulci compiono il proprio ciclo biologico spiegano perché in una casa lasciata vuota per due settimane, i proprietari possono trovare un’infestazione da pulci poco tempo dopo essere rientrati in casa senza aver percepito, alla partenza, la presenza delle pulci.

    Sebbene per gli animali domestici, come cani e gatti, esistano prodotti veterinari repellenti antiparassitari di vario genere che contrastano l'infestazione da parte di pulci e sono in grado di allontanarle dagli animali, questi prodotti non difendono assolutamente il proprietario o l'abitazione che, quando interessata dal fenomeno, deve assolutamente essere disinfestata. La loro presenza viene rivelata controllando tappeti e divani che rappresentano il nido preferito dalle larve. Per questo motivo è necessario una cura particolare nel pulire ed disinfestare gli ambienti in cui sono presenti animali domestici.
    Eco Roma Disinfestazioni dispone di tutte le conoscenze tecniche relative al ciclo riproduttivo di questi parassiti, alla tipologia di minaccia da combattere e ai comportamenti delle pulci per una totale e completa disinfestazione dell’ambiente da trattare.
    Nell’esecuzione di una disinfestazione dalle pulci è importante sapere che gli individui adulti rappresentano solo una piccola parte, quella visibile, dell’intera popolazione presente nell’area infestata; la maggior parte dell’infestazione è infatti costituita da pulci allo stadio di uova, larve e pupe, che non si vedono.
    Se le pulci sono particolarmente numerose, gli interventi eseguiti con i soli prodotti aerosol possono non dimostrarsi sufficientemente efficaci e dovrà essere necessario ripetere più applicazioni. Maggiore efficacia presenta invece la tradizionale applicazione di un insetticida liquido sul pavimento e sulle altre superfici infestate.
    Solo dopo questo primo intervento, i disinfestatori professionisti della ditta di disinfestazione Eco Roma Disinfestazioni potranno eseguire una fine dispersione dell’insetticida nell’area infestata mediante un nebulizzatore elettrico o con un formulato fumogeno o con una apparecchiatura termonebbiogena.
    Disinfestazione pulci

    Pulce


    Interventi consigliati per la disinfestazione pulci


    • Disinfestazione Preventiva: Formulato residuale a base di piretroidi.
    • Disinfestazione Attiva: Micro-Nebulizzazione ULV con formulato abbattente
    • Disinfestazione Biologica: Trattamento con Crio-disinfestazione
    Disinfestazione pulci

    Pulci

    Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Politica sui Cookies. Più Info

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi